Controlla la disponibilità nei negozi

Come cambiare le gomme e conservarle
La guida di Bep's

Come cambiare le gomme e conservarle La guida di Bep's

Controlla la disponibilità nei negozi
Controlla la disponibilità nei negozi

Per mantenere un'auto sicura, con una tenuta di strada ottimale (e rispettare i termini imposti dal codice della strada), bisogna utilizzare pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 maggio e pneumatici estivi da maggio a novembre. Le alternative al cambio pneumatici possono essere utilizzare delle gomme 4 stagioni, oppure se non dovete affrontare percorsi montani è possibile tenere le gomme estive, tenendo a bordo le catene da neve.
La soluzione più pratica, che permette di effettuare il cambio da soli è avere 2 treni di ruote già pronti con gomme invernli ed estive. Questo evita di smontare le gomme dal cerchio ad ogni stagione, prevenendo danni da smontaggio. In più è possibile fare queste operazione in garage con una minima attrezzatura. Se decidi di fare nel tuo garage il cambio penumatici ti saranno sufficienti: un crick, una chiave per i dadi della ruota ed una chiave dinamometrica (niente di complicato, tra poco vedrai). Hai già tutti gli strumenti? Partiamo.

AFFRONTARE IL CAMBIO RUOTE

  • Inserisci la prima marcia e tira il freno a mano, altrimenti le ruote gireranno e non riuscirai ad agire sulle viti.
  • Allenta i dadi delle ruote, seguendo uno schema a croce: sopra sotto, destra sinistra.
  • Solleva il veicolo facendo in modo di sollevare la prima ruota da terra. Utilizza gli scansi specifici sul telaio per posizionare il cric.
  • Svita completamente i dadi della ruota e toglila dall'asse. E' buona norma contrassegnarla scrivendo con un pennarello bianco se è destra o sinistra e se è un anteriore o posteriore.
  • Assicuriati che non ci sia dello sporco sul mozzo dove andrai ad appoggiare la ruota. Potrebbe compromettere il corretto allineamento della stessa. Posiziona poi la ruota nuova iniziando ad avvitare i dadi.
  • Abbassa il veicolo e serra i dadi utilizzando la chiave dinamometrica per arrivare alla coppia di chiusura corretta (può variare dagli 80 ai 160nm, dipende dal modello di auto e dal tipo di cerchio. Generalmente puoi trovare questa informazione sul libretto dell'auto).
  • Ripeti l'operazione per le altre ruote.

Resta in sella il doppio del tempo
Resta in sella il doppio del tempo

LA CHIAVE DINAMOMETRICA

La chiave dinamometrica ti pertte di chiudere le viti ad una coppia di serraggio prestabilita. In altre parole, ogni vite in base al materiale, dimensione, applicazione va chiusa con una certa forza. Questa forza viene misurata in "nm". Ci sono vari tipi di chiave in base al tipo di vite che bisogna andare a chiudere. Quelle per i bulloni delle ruote dell'auto vanno dai 60 ai 200 nm circa (quelle per viti della bicicletta ad esempio vanno dagli 1 ai 40 nm). Questo strumento ti permette di fare il lavoro in maniera professionale, senza rischiare di perdere le ruote per strada.

Trova le Chiavi smontaruote

IL CRIC

Esistono vari tipi di cric, meccanici o idraulici a pantografo ecc.. La cosa principale da valutare è il peso dell'auto che dovrà sollevare. Se si tratta di una macchiana pesante o un suv bisognerà optare per un cric con una capacità di sollevamento adeguata. I cric a pantografo sono i classici che accompagnano i kit delle ruote di scorta. Quelli idraulici permettono meno sforzo per sollevare l'auto e sono più veloci. Tra gli idraulici i più pratici sono quelli montati su carrello con ruote, si spostano facilmente sotto il telaio da sollevare.

Innovativo sistema AirCell

Scegli il Cric adatto

Stoccagio

STOCCAGGIO

Una volta smontate le ruote dovrai conservarle fino alla prossima stagione. Prima di riporle è buona norma pulirle con acqua, va bene l'idropulitrice a patto di rimanere ad almeno 30 cm dal peneumatio. Togliere tutti i sassolini incastrati nel battisrada. Se vuoi trovarle nelle stesse condizioni di quando le hai tolte, dovrai prendere tutte le precauzioni per evitare l'invecchimento della gomma. La gomma invecchia velocemente con gli sbalzi di temperatura e con il sole. Proteggi le ruote con delle sacche apposite e stoccale in un luogo buio, asciutto, venitalato e che abbia il più possibile una temperatura regoalre, lontano da fonti calore. IMPORTANTE: quando stocchi le gomme con il cerchio, non vanno messe mai verticalmente, altrimenti si deformeranno.

Tutti gli accessori per lo Stoccaggio gomme