Seggiolini auto e dispositivi anti-abbandono

 

I seggiolini auto sono fondamentali, oltre che obbligatori, per rendere i viaggi in auto con i bambini sicuri. Dal punto di vista legislativo i seggioli auto sono obbligatori fino a quando il bambino non supera i 150 cm d’altezza. I seggiolini si suddividono in base al peso (omologazione ECE-R44) o all’altezza ( omologazione I-Size o ECE-R129).

Con questa rapida guida ti aiuteremmo a scegliere i seggiolini per auto e accessori sicurezza per bambini

Ad ogni età il suo seggiolino

Il criterio determinante per capire su quale seggiolino deve viaggiare il bambino è l’altezza: il passaggio da seggiolino alle cinture dell’auto avviene al momento che vostro figlio raggiunge i 150 cm di altezza.

Il corretto utilizzo dei seggiolini è in base al peso:

      • Dal gruppo 0 al gruppo 1: il peso dev’essere uguale o superiore ai 9 kg;

      • Dal gruppo 1 al gruppo 2: il peso dev’essere uguale o superiore ai 15 Kg;

      • Dal gruppo 2 al gruppo 3: il peso dev’essere compreso trai 22 kg e i 36 kg o fino a quando il bambino non raggiunge i 150 cm di altezza.

Nel catalogo seggiolino bambino per auto abbiamo selezionato i migliori articoli basandoci su più altri criteri di selezione quali: protezioni e imbottiture, semplicità di installazione e facilità nel pulirlo.

 


Cosa sono i rialzini (booster)?

Puoi utilizzare le alzatine per auto al momento che tuo figlio raggiunge i 125 cm di altezza.

Le alzatine sono dei sostituti perfetti per i seggiolini del gruppo 3.

Le alzatine sono dei cuscini, dotati di braccioli o meno, che si appoggiano sul sedile dell’auto e innalzano il bambino di 10-15 cm, a seconda dell’alzatina, che consentono di parlo all’altezza regolare per l’utilizzo delle normali cinture di sicurezza.


Dispositivo Anti-abbandono

Dal 6 marzo 2020 vi è l’obbligo di installare sui seggiolini auto dei dispositivi di allarme per evitare l’abbandono in auto dei bambini con età inferiore ai 4 anni. Chi circola senza il dispositivo anti-abbandono per seggiolino auto saranno sanzionati.

I dispositivi anti-abbandono devono:

  • Attivarsi in modo automatico nel momento in cui il bambino viene messo nel seggiolino
  • Deve dare un impulso di conferma al momento dell’attivazione
  • Deve essere dotato di un allarme che preveda segnali visivi, acustici o che si sentano al tatto
  • Conformi alle normative UE ed avere la marcatura CE
  • Funzionare tramite un sistema elettronico e sensori
  • Compatibile con gli attacchi delle cinture, del seggiolino e con le restanti parti dell’auto con cui entra in contatto senza alterarne le caratteristiche di omologazione
  • Dotato di un segnale di batteria scarica (nel caso sia alimentato a batteria)
  • Inviare in modo autonomo messaggi o chiamate